0

Radio Italia Live, i 10 momenti da portare nel cuore

Due serate magiche. Che neanche la pioggia ha rovinato. Radio Italia ha scritto un’altra bella pagina di musica…italiana. Non sarebbe onesto fare una classifica, perché tutti sono stati portatori e ricettori di emozione, ma ci sono momenti che nel cuore lasciano una traccia più profonda. Vi raccontiamo quelli di Note Spillate.

Negramaro in piazza Duomo per Radio Italia Live

Negramaro in piazza Duomo per Radio Italia Live

di Carlotta Sorrentino e Martina Bentivogli

1. Laura Pausini che ci dedica una meravigliosa performance con scenografia e ballerini sotto il diluvio
2. Esibizione corale a sorpresa di Emma, Elisa e Giuliano Sangiorgi
3. J ax e il suo inno alla maria… Davanti alla Madonnina
4. Enzo Miccio e i suoi dettami di stile a sorpresa
5. Tutto il pubblico che canta insieme ai Negramaro
6. Marco Mengoni che canta Kiss di Prince
7. Emma che esprime la sua opinione sugli omicidi verso le donne
8. Piazza Duono invasa da miglia di persone e dalla loro voglia di divertirsi
9. L’ironia e la simpatia di Noemi che ha rischiato di rompersi una gamba
10. Luca e Paolo che si esibiscono in una canzone sulle serie TV che tutti amano
11. L’orchestra di Bruno Santori che ha suonato dal vivo: una emozione continua

0

MTV in piazza Duomo: ci sono i Duran Duran ma vince Marco Mengoni

La magia inizia alle 20 quando il volto storico della MTV degli anni ‘90 Marco Maccarini è salito sul palco per presentare i tre artisti che hanno infuocato Piazza Duomo, per una notte palco degli MTV World Stage con Ellie Goulding, Marco Mengoni e i Duran Duran.

Marco Mengoni

Marco Mengoni

di Matteo Rossini

La star del pop internazionale Ellie Goulding ha aperto la serata con il suo timbro originale e graffiante. La cantante ha scelto un abito sexy e trasparente con cui ha ammaliato gli spettatori esibendosi con i suoi brani più famosi. In apertura Ellie ha fatto ballare il pubblico con Outside, in seguito è stata la volta di “Burn”, brano che l’ha resa una delle protagoniste della musica pop di questo decennio; la sua performance si è conclusa con “Love Me Like You Do”, colonna sonora di “Cinquanta sfumature di grigio”.

La serata è proseguita all’insegna del tricolore, il vincitore del Festival di Sanremo 2013 ha entusiasmato con “Guerriero” e con una speciale versione italo-spagnola di “Essere Umani”. Il terzo brano della scaletta è stato “Pronto a Correre” con cui il cantante ha tirato fuori tutta la sua grinta, subito dopo si commosso con “L’Essenziale” davanti a una piazza che lo ha accompagnato a squarciagola. In chiusura ”Ti ho voluto bene veramente”, “I Got The Fear” e “Io ti aspetto” durante il quale l’artista ha deciso di far a meno della giacca, il calore dei presenti era più che sufficiente.

Dopo un cambio di palco, gli storici e stoici Duran Duran hanno dimostrato come l’età anagrafica sia un fattore assolutamente irrilevante. Simon Le Bon e i suoi compagni hanno letteralmente infuocato Piazza Duomo, presenti fiamme vere sul palco durante l’inno generazionale “The Wild Boys”. Il gruppo si è esibito per ben un’ora alternando brani degli anni ’80 a uscite più recenti. La protagonista indiscussa è stata la voce del leader, forte e tanto potente da far impallidire artisti con la metà dei suoi anni. Emozionante l’esibizione di “Notorious”, esplosiva quella di “Presure Off”, eseguita con Mark Ronson, a sorpresa sul palco invaso da coriandoli, indimenticabile quella di ”(Reach Up for The) Sunrise”.

0

Arriva il cuore freddo dei Garden of Alibis

Garden of Alibis

Hanno aperto i Kasabian a Milano, davanti a una Piazza Duomo invasa da migliaia di persone. Sono i Garden of Alibis giovanissima band torinese pronta a ripartire con molte novità.

A un anno dall’uscita del loro album di debutto Colours è disponibile il nuovo singolo e video Cold Heart: il video girato dall’artista Luca Saini unisce arte contemporanea e musica: infatti gran parte delle scene girate, fanno e faranno parte di alcune sue opere fotografiche e video installazioni, presenti e future.

Da qui poi la band partirà con un tour molto particolare: si tratta dell’Homeless Tour, una serie di concerti in case offerte dai fan della band in tutta Italia, uno spettacolo elettrico ed energico studiato per avere un impatto compatibile con una casa privata, il tutto promosso e sostenuto da Bacardi – Casa Bacardi Live Tour.