0

La nuoca stella del rap è Chadia Rodriguez con Sister (Pastiglie)

Esce oggi su YouTube il video di “Sister (Pastiglie)”, il nuovo singolo di Chadia Rodriguez, uscito in radio e in digitale lo scorso 5 ottobre, scritto da Fabrizio Conte e diretto da F&F

 

Chadia Rodriguez (foto di Mary Olano)

Chadia Rodriguez (foto di Mary Olano)

Sister (Pastiglie): guarda il video

“Sister (Pastiglie)”, prodotto da Big Fish, è ispirato alla hit degli anni ’90 “Pastiglie” dei Prozac+, inno scanzonato di una generazione sempre più dipendente da farmaci e dalle diverse sostanze, più o meno legali, con l’unica necessità di provare ogni sorta di sensazione, dalla tranquillità all’euforia. 

Chadia è un’artista italiana classe ’98, di origine metà marocchina e metà spagnola, mix decisamente magnetico. Appassionata di trap/rap americano e latino, Chadia ha l’attitudine sfrontata e sessualmente esplicita che distingue le sue colleghe d’oltreoceano, cosa tutt’ora invece assai rara, in Italia.

Nel 2018 inizia a lavorare con Big Fish e Jake La Furia, che la mettono sotto contratto come prima artista della loro nuova label. Il primo singolo di Chadia è “Dale”: pubblicato a fine aprile, la posiziona immediatamente sul radar della scena rap italiana e le permette di iniziare la collaborazione con Sony Music Italy, che pubblicherà i singoli successivi. A giugno esce “Fumo Bianco”, che supera il milione di plays sia su Spotify sia su YouTube, a cui segue lo street single “Bitch 2.0″.

Chadia è la prima rapper donna sulla copertina di una playlist rap di Spotify Italia, a riprova che sono bastati pochi mesi a farla diventare il punto di riferimento per la scena rap femminile italiana.

0

Bleedz attraversa l’estate con…33 CL Remix

33 CL Remix” è il nuovo singolo del rapper tarantino Bleedz, secondo singolo estratto dall’album “On The Road”. Il brano è una nuova versione realizzata con il chitarrista Gino Semeraro e il tastierista Luigi Grande, formazione con cui Bleedz propone il live set di presentazione del suo ultimo album.

Bleedz

Bleedz

“33 CL” è il brano più soft e introspettivo del disco, caratterizzato da atmosfere delicate e da una ritmica attuale. Bleedz in questo caso unisce il suo rap al talento di due giovani musicisti, creando quello che per lui è un inedito esperimento che sta ottenendo un buon riscontro soprattutto durante i concerti dal vivo. Il nuovo singolo è contenuto in “On The Road”, il racconto del viaggio del rapper tra le difficoltà di un’Italia finta-progressista, un Paese che stringe tra le mani le proprie macerie e sembra incapace di costruire un futuro adeguato per le nuove generazioni. La musica diventa per Bleedz lo strumento per dire “no” alla rassegnazione e “sì” al cambiamento; uno strumento di riflessione sociale in un viaggio fitto e ricco di tappe e incontri. Le influenze sono delle più disparate, tanto che lo stesso Bleedz, etichetta il suo sound definendolo “Funk’n’Roll” in una rima dell’album. Il funk è contaminato: con il rock, l’elettronica e tanti altri generi musicali, senza mai perdere un’identità di fondo forte basata sull’hip hop. Dopo i concerti di Roma, Cosenza, Lecce, Ancona, Varese e tante altre città, la tournée si appresta a fare tappa il 10 agosto a Giulianova (Teramo) e il 13 agosto a Torre Specchia (Lecce).

 

0

Marti Stone e un tour…sulla bocca di tutti

La rapper Marti Stone presenta il suo primo disco ufficiale nella sua città natale, Lanciano! E concentra soprattutto nella sua regione d’origine il primo tour di concerti per suonare e cantare le canzoni di “Sulla Bocca Di Tutti”.

Marti Stone

Marti Stone

Il 28 luglio nel salone della Casa di Conversazione di Lanciano si presenta pubblicamente “Sulla Bocca Di Tutti”, la prima produzione discografica di Marti Stone, la giovane cantautrice-rapper abruzzese prodotta dal rapper romano Piotta con la sua etichetta La Grande Onda. Alla sera dello stesso giorno, partecipa anche al secondo appuntamento di Onde Sonore Festival al Parco Le Naiadi di Pescara, per aprire l’esibizione dell’artista internazionale DUB FX.

Nonostante ottime recensioni, la migliore diffusione delle canzoni passa attraverso l’esperienza dal vivo, che tra l’altro prevede a sua presenza al Festival Collisioni di Barolo e al MEI di Faenza! Ed ecco i primi concerti di Marti Stone per iniziare il passaparola e portare le sue canzoni sulla bocca di tutti, a partire dal 19 luglio al Collisioni Festival di Barolo in Piemonte, per poi concentrare quattro concerti in Abruzzo, fino a chiudere il primo tour al MEI – Meeting degli Indipendenti a Faenza in Emilia Romagna il 28 settembre.

Live di Marti Stone:
19 luglio, Barolo – Collisioni Festival
28 luglio – Pescara
08 agosto – Gessopalena (Ch)
16 agosto – San Vito Chietino (CH)
22 agosto – Lanciano (CH)
28 settembre – Faenza (RA)