0

Rolling Stones al Lucca Summer Festival: che magia!

I Rolling Stones hanno oggi annunciato che suoneranno negli stadi europei a settembre e ottobre. Il tour del 2017 sarà chiamato STONES – NO FILTER e vede Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts e Ronnie Wood tornare a fare ciò che preferiscono, girare il mondo a suonare di fronte a platee stracolme.

Lucca Summer Festival 20ma Edizione

Lucca Summer Festival 20ma Edizione

Questo tour europeo STONES – NO FILTER segue l’incredibile tour del Sud America dello scorso anno che è culminato nello storico concerto a L’Avana, Cuba. Per l’unica data Italiana di questo tour i Rolling Stones hanno scelto Lucca e la Toscana, un’area che ha sempre esercitato su di loro un grande fascino. Il concerto si svolgerà in una location mai utilizzata prima che avrà come sfondo le meravigliose Mura di cinta medievali, simbolo indiscusso della città, che hanno da poco festeggiato i loro 500 anni.La serata servirà anche a celebrare i 20 anni del Lucca Summer Festival.

STONES – NO FILTER:
23 settembre 2017 – Lucca Summer Festival
Mura Storiche
apertura porte  ore13:00 – inizio concerto ore 21:00
Per dettagli sui biglietti e sui tempi di vendita, controllare il sito:
www.rollingstones.com www.dalessandroegalli.com

Come sempre, i Rolling Stones regaleranno ai loro fan europei una set list ricca di grandi classici come “Gimme Shelter”, “Paint It Black”, “Jumpin’ Jack Flash”, “Tumbling Dice” e “Brown Sugar” ma includeranno anche un paio di inaspettati nuovi brani e alcune sorprese scelte casualmente ogni sera dal loro formidabile arsenale di canzoni. Per gli spettacoli del tour “STONES – NO FILTER”, sveleranno una spettacolare nuovissima produzione e un palco allo stato dell’arte. Il tour è prodotto da Concerts West.

Keith Richards ha commentato, “Ehi ragazzi, arriviamo. Ci vediamo lì!”
Mick Jagger ha commentato, “Sono così emozionato di essere in tour in Europa questo autunno e tornare in luoghi familiari e vederne alcuni in cui non siamo mai stati prima.”

0

La tracklist festiva di Paolo Nizza

Le feste sono fatte per ascoltare canzoni che non si ascoltano abitualmente. E anche quella natalizie vanno selezionate tra le righe della liturgia.

Billy Idol (foto di Michael Moore)

Billy Idol (foto di Michael Moore)

I Cani – Lexotan
Billy Idol – White Wedding
Laibach – Jesus Christ Superstar
Sheep On Drugs – The Flamming Church of Baby Jesus
Domenico Modugno – Cosa sono le nuvole
Rolling Stone – Paint it black
Frankie Goes To Hollywood – Welcome to the pleasuredome
Jake La Furia ft Emis Killa – Brutte Abitudini
Jessica Lange – American Horror Story Freakshow – Life On Mars
Enzo Jannacci – Son s’cioppaa

1

12-12-12 concerto stellare a New York!

12-12-12 New York in concerto

Oggi, 12 dicembre 2012, un cast stellare si esibirà sul palco del Madison Square Garden di New York. Bruce Springsteen & The E Street Band, Eddie Vedder, Dave Grohl, Roger Waters, The Rolling Stones, Bon Jovi, Eric Clapton, Billy Joel, Alicia Keys, Chris Martin, Who e Paul McCartney, canteranno insieme per un unico scopo, raccogliere fondi a favore delle vittime dell’uragano Sandy.

“Siamo grati a ogni singolo artista che ha accettato di partecipare a questa serata storica: la risposta è stata sbalorditiva. Soltanto ora iniziamo a comprendere la reale portata e il devastante impatto dell’uragano Sandy sulla zona di New York, New Jersey e Connecticut,e speriamo di offrire il massimo aiuto possibile con questo evento musicale senza precedenti”, queste le parole di James Dolan, John Sykes e Harvey Weinstein, produttori dell’evento.

Anche in Italia sarà possibile seguire in diretta le quattro ore di concerto su SKY UNO HD, questa notte, a partire dall’1.30 e  in replica, venerdì 14 dicembre in prima serata.

Per continuare ad offrire un sostegno ed un aiuto significativo alle persone vittime del devastante disastro da oggi sarà possibile prenotare su iTunes la versione digitale di “12-12-12”, in uscita il 18 dicembre 2012, mentre il 15 gennaio 2013 verrà pubblicata una raccolta su cd fisico di brani tratti da questo straordinario concerto.

Il ricavato delle vendite del cd, insieme a quelle dei biglietti ed alle donazioni, andrà a favore delle vittime dell’uragano Sandy attraverso il Robin Hood Relief Fund che fornisce fondi, materiali e know-how a organizzazioni locali che aiutano famiglie e singoli nelle regioni maggiormente colpite. La collaborazione di talenti straordinari e l’unione delle forze potrà contribuire sicuramente ad offrire un sostegno alle vittime dell’uragano Sandy.

Per le ultime novità su “12-12-12”, visitare il sito www.121212concert.org