0

Bravi Mildred, debuttano raccontando i “figli dei perché”

Figli Dei Perchè è il singolo di debutto dei sardi Mildred, tratto dall’album d’esordio Il Primo, e che vanta il featuring di Vinx dei Vanilla Sky.

Mildred

Mildred

Il brano, in maniera estremamente orecchiabile, tratta un tema attualissimo e fa un’analisi della generazione moderna che, nascosta dietro ad uno schermo, vive una vita parallela fatta di immagine sui social network. Nell’era odierna, in cui tutto è incentrato sull’apparire, e dove il costante bisogno di esser protagonisti sovrasta la necessità d’informarsi su ciò che ci circonda, si è sempre di più ciò che gli altri vorrebbero che fossimo, rischiando di non esser più niente. Concetto riportato in maniera molto chiara anche nel videoclip per la regia di Gianpaolo Stangoni per Workflow.

0

Le culture resistenti si trovano al Karel Music Expo

Dall’electroblues di Bob Log III (“la roba più strana che possa mai aver sentito”, ha detto di lui Tom Waits) alla new wave di Blaine Leslie Reininge (cofondatore e leader dei californiani Tuxedomoon) che presenta il suo nuovo progetto solista in coppia con Georgio Valentino (songwriter originario della Florida ma Belga di adozione), passando per il cantautorato nostrano di Colapesce, Dimartino e Giuliano Dottori e il rock alternative di Appino e degli inglesi Clinic: questo è solo un assaggio di quello che la nuova edizione del Karel Music Expo ha in serbo per il pubblico.

Appino

Appino

Musica, ma non solo. Protagonista della nona edizione della manifestazione cagliaritana sarà anche il cinema. Così tra un concerto e l’altro ci sarà la possibilità di passare in rassegna alcune delle pellicole più interessanti dell’ultimo hanno selezionate da Daniela Lucato, regista, attrice e curatrice di KME MOVIE. Nelle diverse location del festival si potrà assistere alla proiezione di film indipendenti nazionali e internazionali con l’obiettivo di promuovere i giovani registi e cineasti impegnati nel campo dell’arte contemporanea attraverso fiction e cortometraggi animati fino a 20 minuti. Un ampio ventaglio di generi musicali e stili cinematografici che invaderanno la magnifica città di Cagliari per una tre giorni dedicata anche alla valorizzazione del territorio. In primo piano infatti le location più suggestive della città come il Palazzo Siotto che ospiterà le proiezioni e gli incontri per il KME Movie, il Teatro Civico e il Teatro S.Croce. Un’occasione imperdibile per puntare i riflettori su una delle città sarde più belle e sui suoi angoli di paradiso.

L’edizione del 2015 chiude inoltre la tetralogia dei colori presenti nella Ruota della Medicina della nazione Lakota, oggetto simbolo dell’unità attraverso la diversità, in cui bianco, nero, rosso e giallo rappresentano la molteplicità delle
esperienze umane attraverso un percorso secolare. Il mondo emotivo che riconduce alle differenti declinazioni del colore giallo é caratterizzato da visioni apparentemente ossimoriche – che a seconda della latitudine possono indicare pazzia o regalità, sole o pericolo – e decodifica una molteplicità di sentimenti umani, quasi come se accomunasse le diversità attraverso la sua tensione cromatica che lo rende uno dei colori primari. In questo senso il giallo vive nelle radici del nostro pensiero come rappresentazione del collegamento fra calore e luce, l’origine stessa della vita. Il programma sul sito ufficiale.

0

Marco Ligabue a Mondo Ichnusa

Venerdì 3 luglio partirà l’ottava edizione di Mondo Ichnusa, l’evento più atteso dell’estate sarda che, per il terzo anno consecutivo, elegge la splendida borgata di Marina di Torregrande (Oristano) come propria base prediletta per far festa in riva al mare e a suon di musica.

Marco Ligabue

Marco Ligabue

A J-Ax, Fedez e Caparezza si aggiunge nel cast Marco Ligabue, il cantautore che porterà in Sardegna, dove ha messo radici da molto tempo, le nuove canzoni del suo album da solista “LUCI – Le Uniche Cose Importanti”, fresco di lancio e del tour nelle principali città italiane. Oltre agli “headliner” saliranno e accenderanno il palco di Mondo Ichnusa le 6 band o artisti emergenti vincitrici dell’Ichnusa Music Contest, il concorso in collaborazione con Rock TV e Hip Hop TV conclusosi il 15 giugno scorso. Le band e gli artisti sono stati votati dai 3232 fan iscritti al sito di ichnusamusicontest.it e scrupolosamente selezionati da una giuria di qualità tra le oltre 270 band musicali iscritte al contest. I primi 4 gruppi emergenti della Sardegna che hanno vinto sono stati eletti da una giuria qualificata composta dallo staff di Rock Tv e Hip Hop Tv e sono: la cantante e corista sarda Azzurra; i “Niera”, band d’avanguardia che canta esclusivamente in sardo; Teddy Flow artista sardo Hip Hop e gli “Ezechiele 25.17” che citano Pulp Fiction; mentre i due posti a disposizione delle band provenienti da tutta Italia se li sono aggiudicati gli “All Sensations”, di origini romane, e un’altra band di provenienza sarda, i “Lyrical Dropperz” attraverso una prima votazione dei supporter e un’ulteriore selezione da parte della giuria che le ha elette come le due band migliori d’Italia tra le 10 più votate dai fan.

Caparezza (foto Daloiso Andea Studio)

Caparezza (foto Daloiso Andea Studio)

Da quest’anno l’ammissione al palco principale di Mondo Ichnusa infatti ha toccato anche le band emergenti italiane, non più solo sarde. Intensità e grandi novità per il programma 2015 che vedrà esibizioni di altissimo livello a cui gli appassionati di musica non possono mancare. Le luci si accenderanno venerdì 3 luglio quando Mondo Ichnusa ospiterà HIP HOP TV ARENA, uno spettacolo ideato per la prima volta nel 2014 dall’emittente televisiva HIP HOP TV, in cui gli artisti Hip Hop suonano con l’orchestra sinfonica. J-AX e FEDEZ dopo aver eseguito i loro grandi successi in versione originale, proporranno parte del loro repertorio “reinterpretato”, grazie all’arrangiamento dell’Orchestra Filarmonica Italiana, che sarà presente in loco con ben 30 elementi e sarà diretta dal maestro Daniele Parziani. Sabato 4 luglio vedrà protagoniste l’energia e la carica di CAPAREZZA che, dopo il successo del tour nei palazzetti di tutta Italia, con il suo “MUSEICA TOUR II – THE EXHIBITION”, coinvolgerà e farà ballare tutto il pubblico presente. Uno spettacolo che spazia in ogni genere musicale, sempre ricco di spunti e visioni, con un impianto scenico ricco di immaginazione e creatività, impronta che caratterizza tutti i suoi concerti.