0

Il Premio Bianca D’Aponte conquista Napoli

Un appuntamento tutto al femminile quello del 9 aprile al Piccolo Bellini di Napoli. Il Premio Bianca d’Aponte, l’unico contest italiano riservato a cantautrici, terrà infatti l’ultima tappa di un tour italiano in cui presenta il nuovo bando di concorso e alcune delle vincitrici o finaliste delle scorse edizioni. Nella serata di Napoli verrà anche annunciato il nome del nuovo direttore artistico della manifestazione che prenderà il posto di Fausto Mesolella, scomparso lo scorso anno proprio in questi giorni. Tutto questo in vista della finale del concorso, che si terrà, come sempre ad Aversa, il 26 e il 27 ottobre 2018 e vedrà come madrina Simona Molinari.

Simona Molinari

Simona Molinari

Nella serata al Piccolo Bellini si esibiranno due delle madrine delle scorse edizioni, Fausta Vetere (con Corrado Sfogli) e Brunella Selo, ed insieme a loro Momo e Federica Morrone (vincitrici del d’Aponte nel 2009 e nel 2017), Fede ‘N’ Marlen (Premio della critica ‘Fausto Mesolella’ 2017), Lea, Katres e Alfina Scorza (tutte premiate negli anni scorsi). Presentano Giovanni Chianelli e Enrico Deregibus. L’evento è realizzato nell’ambito di BeQuiet, un progetto nato nel 2012 da un’idea dell’artista Giovanni Block, che ha intercettato l’esigenza di creare attorno alla canzone d’autore partenopea un vero e proprio circuito, fatto non solo di pubblico, ma anche di addetti ai lavori e appassionati.

Ingresso 12€ (intero), 10€ (ridotto), per info e prenotazioni: 081.5499688, botteghino@teatrobellini.it

Lo spettacolo musicale sarà preceduto da un appuntamento pomeridiano alle 18.30, quando, nel sottopalco del teatro Bellini, si parlerà della canzone d’autore femminile in Italia e a Napoli con giornalisti, artisti e addetti ai lavori. Sarà inoltre presentato il nuovo bando di concorso del d’Aponte e saranno illustrate le sue finalità artistiche. Conduce Daniela Esposito. Introdurrà Enrico de Angelis, storico della canzone, per decenni direttore artistico del Club Tenco. Il “Premio Bianca d’Aponte in tour” è a cura di Enrico Deregibus e Daniela Esposito ed ha toccato sino ad ora Milano e Roma.

Il bando e la scheda di partecipazione del Premio Bianca d’Aponte sono disponibili su: www.premiobiancadaponte.it

La partecipazione è gratuita, la scadenza per le iscrizioni è fissata al 28 aprile 2018. Le dieci finaliste saranno selezionate dal Comitato di garanzia del Premio, composto come sempre da cantanti, autori e compositori di notevole rilievo nonché da operatori del settore e critici musicali. Alla vincitrice del premio assoluto sarà attribuita una borsa di studio di € 1.000; per la vincitrice del Premio della critica “Fausto Mesolella” la borsa di studio sarà di € 800. Riconoscimenti andranno anche alla migliore interprete, al miglior testo ed alla migliore musica. Nei due giorni del Premio le esibizioni delle finaliste si alterneranno a quelle di alcuni dei nomi più importanti del panorama musicale italiano. Come avviene da anni, la due giorni sarà preceduta da un seminario sulla “Qualità della scrittura” che, in passato, ha visto come relatori personaggi come Mariella Nava, Tonino Coggio, Kaballà, Tony Bungaro, Giuseppe Anastasi e Giuseppe Barbera

0

E’ di Carmen Ferreri il premio Luttazzi per giovani pianisti Jazz

Carmen Ferreri vince la sezione cantautrici del PREMIO LELIO LUTTAZZI 2017 Giovani Pianisti Jazz. Il 18 Aprile 2017 è uscito Terra il nuovo singolo di Carmen Ferreri in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Carmen Ferreri

Carmen Ferreri

Carmen Ferreri nasce a Erice in Sicilia il 9 Dicembre 1999 da genitori siciliani e sin da bambina ha sempre avuto la musica nel sangue. Grazie ad un Master Class incontra Lucrezia Benigno e istaura un rapporto sia di amicizia che di collaborazione musicale da cui nasce il duo Le Kalica, che l’ha portata a partecipare nel 2015 ad Area Sanremo vincendo e arrivando tra gli otto finalisti con il pezzo “Sogna” di Giuseppe Anastasi. Il suo primo esordio discografico fu lo scorso anno con “Notte fonda”, scritto da Cheope e Federica Abate, prodotta da Anteros di Nazzareno Nazziconi. Adesso vuole intraprendere un percorso da cantante solista e anche come cantautrice, ha partecipato nuovamente ad Area Sanremo edizione 2016, sotto la supervisione del Maestro Umberto Iervolino che da sempre la segue. Carmen Ferreri ha superato la prima fase al Casting per Festival Show 2017 e sarà in semifinale nei giorni 24 e 25 Aprile in programma al Teatro Comunale di Fiuggi (FR).

A sei anni inizia a studiare danza classica e a 14 anni inizia un percorso di apprendimento presso una scuola di musical a Trapani dove acquisisce nozioni di danza moderna, classica, contemporanea ed hip hop (street art) frequentando anche corsi di recitazione. Frequenta lezioni private di canto moderno e pianoforte presso l’Accademia Setticlaviodi Maurizio Lipari a Trapani. Studentessa al quarto anno presso l’istituto Liceo Scientifico “Vincenzo Fardella”. Attualmente frequenta il conservatorio di Trapani per intraprendere studi più completi . Crescendo il suo orientamento musicale si concretizza sempre più nel Jazz, Pop, Blues.

0

La Terra di Carmen Ferreri: guarda il video

E’ uscito il video di Terra il nuovo singolo di Carmen Ferreri già in rotazione radiofonica e disponibile in tutti gli store digitali. La produzione del video è di  IDEA VIDEO & FOTO di Trapani con la regia di Baldo Messina.

Guarda il Video

Carmen Ferreri

Carmen Ferreri


Carmen il 25 Aprile 2017 ha aperto il concerto di Simona Molinari al Blue Note di Milano per lo spettacolo «Loving Ella» il progetto che, in occasione del centenario della nascita di Ella Fitzgerald che si è celebrato il 25 aprile 2017, Simona Molinari ha voluto regalare a se stessa in un vero e proprio viaggio narrativo. Carmen Ferreri nasce a Erice in Sicilia il 9 Dicembre 1999 da genitori siciliani e sin da bambina ha sempre avuto la musica nel sangue.
Grazie a un Master Class incontra Lucrezia Benigno e instaura un rapporto sia di amicizia che di collaborazione musicale da cui nasce il duo Le Kalica, che l’ha portata a partecipare nel 2015 ad Area Sanremo vincendo e arrivando tra gli otto finalisti con il pezzo “Sogna” di Giuseppe Anastasi. Il suo primo esordio discografico fu lo scorso anno con “Notte fonda”, scritto daCheope e Federica Abate, prodotta da Anteros di Nazzareno Nazziconi. Adesso vuole intraprendere un percorso da cantante solista e anche come cantautrice, ha partecipato nuovamente ad Area Sanremo edizione 2016, sotto la supervisione del Maestro Umberto Iervolino che da sempre la segue. Carmen Ferreri ha superato la prima fase al Casting per Festival Show 2017 e sarà in semifinale nei giorni 24 e 25 Aprile in programma al Teatro Comunale di Fiuggi (FR).