0

Drown, il punk resistente dei Barb Wire Dolls

“I Barb Wire Dolls sono la band punk più esplosiva ed interessante che ho visto in decenni! Cambieranno la faccia della musica e salveranno il rock & roll cosi come lo conosciamo!”, assicura Mickey Leigh, il fratello di Joey Ramone. Il nuovo singolo è Drown.

Barb Wire Dolls

Barb Wire Dolls

I Barb Wire Dolls nascono a Creta, ma presto abbandonano l’isola per trasferirsi a Los Angeles, invitati dal DJ Rodney Bingenheimer. Appena arrivati a Los Angels suonano nel Roxy Theatre di Hollywood tutto esaurito e da li in poi continuano a suonare senza mai fermarsi su oltre 700 palchi in 22 paesi tra America, UK ed Europa.  Tale potenza di suono non passò inosservata e Lemmy Kilmister dei Motörhead, il quale aveva visto nei Barb Wire Dolls una risposta credibile allo stato di morte celebrare del rock moderno, e li mise sotto contratto sulla sua etichetta discografica. L’album Desperate è stato registrato al Sonic Ranch Studio (Yeah Yeah Yeahs, Ministry, Gogol Bordello) ed al NRG Studio (Motörhead, Foo Fighters, No Doubt) e prodotto e mixato da Jay Baumgardner già vincitore di un Grammy award (Bush, Evanescence, Lacuna Coil) ed è stato masterizzato dal vincitore di Grammy awards Howie Weinberg (Nirvana’s Nevermind, Red Hot Chili Peppers’ Blood Sugar Sex Magik, U2′s Pop).  Le dieci canzoni dell’album sono rock & roll allo stato puro, energia punk della più cristallina. I Barb Wire Dolls passano con facilita dal punk al grunge al metal, creando un suono unico e personalissimo. La band è formata da Isis Queen che è la cantante e leader, da Pyn Doll alla chitarra solista, Krash Doll alla batteria, Iriel Blaque al basso e Remmington alla chitarra ritmica. Steve Albini ha registrato l’album di debutto Slit in solo due giorni e il singolo ‘Revolution’ ha scalato le classifiche aprendo alla band le porte di molti festival, compreso il Joey Ramone Birthday Bash a New York City nel 2015 e 2016. Desperate sara pubblicato in tutto il mondo il prossimo 22 Luglio e la band lo presenterà dal vivo per la prima volta al Wacken Open Air festival in Germania, il festival di musica metal più grande ed importante al mondo.