0

I numeri, c’è chi li dà e chi li fa: Marco Mengoni li fa!

Dopo 16 straordinarie tappe completamente esaurite con 140mila biglietti venduti nei palazzetti più importanti di tutta Italia, si è chiuso ieri all’Arena di Verona la prima parte di #MENGONILIVE2016, il tour sold out di Marco Mengoni.

Marco Mengoni

Marco Mengoni

Dopo aver raddoppiato a Milano e Roma, le ultime due tappe del tour di sabato e domenica a Verona hanno coinciso anche con un altro debutto importante per il cantautore, che per la prima volta si è esibito nel teatro all’aperto più prestigioso d’Italia. Numeri impressionanti anche sulle piattaforme social: oltre 110.000 download dell’App Marco Mengoni, da un mese al vertice delle classifiche di download App degli store Apple e Google Play. Le card digitali su ogni data del live, in collaborazione con Twitter, hanno registrato 15 tendenze su 15 concerti, mentre sono stati oltre 40.000 i post caricati su Instagram dai fan con #Mengonilive2016. Durante il periodo del TOUR, 17 milioni e 600 mila sono le persone raggiunte dai post di Facebook della pagina ufficiale e su Twitter, oltre 100.000 interazioni ai soli tweet pubblicati dal profilo @mengonimarco.  Prodotto da Live Nation, a meno di un anno di distanza dalla trionfale prima parte, #MENGONILIVE2016, è uno spettacolo completamente nuovo. Una produzione internazionale con due palchi e una scaletta con oltre 20 brani che mai come in questa occasione ha messo al centro la musica e la sempre più cresciuta capacità di performer di Mengoni, che in soli tre anni ha conquistato i palazzetti e le classifiche con il numero più alto di dischi venduti nel 2015.

Oltre ai più grandi successi dell’artista il pubblico ha infatti potuto ascoltare live per la prima volta alcuni brani contenuti in LE COSE CHE NON HO (Sony Music), l’ultimo album di inediti già certificato triplo platino e presente da ben 24 settimane nella top ten degli album più venduti della classifica Fimi-Gfk. Già annunciati 19 concerti della nuova avventura live in Italia e in tutta Europa e che vede già raddoppiata la data a Milano. Marco infatti, oltre al 16 novembre, si esibirà al Mediolanum Forum anche il giorno successivo, il 17 novembre (le prevendite sono disponibili da oggi su livenation.it, ticketone.it e tramite l’App ufficiale di Marco Mengoni). La seconda parte del tour partirà dall’Italia, e dopo la prima tappa al Palabam di Mantova il 12 novembre e proseguirà nel nostro paese fino al 6 dicembre, data del concerto di Francoforte, per poi arrivare a Bruxelles, Amsterdam, Parigi, Città di Lussemburgo, Zurigo, Colonia, Vienna e Varsavia. Prima della tranche autunnale Marco Mengoni arriverà anche a Madrid dove il 25 maggio terrà il suo primo concerto in Spagna, che segue la pubblicazione di LIBERANDO PALABRAS (Sony Music), il secondo album di Marco pubblicato per il mercato iberico contenente i 10 brani, tradotti in spagnolo, del fortunatissimo album PAROLE IN CIRCOLO certificato triplo platino. Inoltre questa estate salirà sui palchi dei più prestigiosi festival estivi italiani ed internazionali. L’8 luglio sarà infatti al Moon and Stars’16 di Locarno, il 15 luglio a Les Soirées de la Citadelle di Saint Tropez, il 16 luglio al Collisioni Festival di Barolo e il 23 luglio al Lucca Summer Festival di Lucca.

1

Marco Mengoni #PRONTOACORREREILVIAGGIO: storia di una anno vissuto meravigliosamente

La cover di #PRONTOACORREREILVIAGGIO

Per festeggiare lo straordinario 2013 di Marco Mengoni, il 12 novembre esce #PRONTOACORREREILVIAGGIO, un triplo cofanetto ad un prezzo speciale che contiene l’album #PRONTOACORRERE in versione live, il cd integrale uscito il 19 marzo scorso arricchito da due bonus track, e il dvd con il backstage di un anno davvero fortunato curato da Christian Biondani, con un estratto del concerto che il cantautore ha tenuto al Teatro Antico di Taormina.

Mengoni 2013 è 9 dischi di platino, 2 Wind Music Awards, unico vincitore italiano per due volte del Best European Act, 40 date sold out con 100.000 spettatori, rivelazione dell’Eurovision Song Contest e vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Un anno davvero indimenticabile che vale la pena di essere fermato nel tempo e che viene raccolto in un filmato della durata di 90 minuti circa dove si ripercorrono le tappe raccontate attraverso le emozioni di Marco stesso. 

Il dvd, prodotto da Sony Music Entertainment Italy, è il racconto di questo anno straordinario. Un trionfo inaspettato per il cantautore di Ronciglione, che si emoziona ancora oggi, nel ricordare i momenti che hanno dato il via a questo incredibile periodo. La nascita del nuovo team di lavoro, la preparazione del disco, l’incontro con il suo produttore Michele Canova, la scelta dei brani per #prontoacorrere, l’emozione per l’attesa della risposta di Ivano Fossati:

“Ivano è il mio mito, da sempre.- racconta Mengoni-  Quando ho saputo che aveva scritto un brano per me non riuscivo a contenere la gioia. Ero in sala e dovevo fare gli arrangiamenti al suo brano, dovevo dargli un vestito musicale per inserirlo dentro a #prontoacorrere. Mi sentivo un pazzo a pensare di poter mettere le mani su un brano scritto da lui. Quando ho finito ho preso coraggio, ho fatto un bel respiro e gli ho inviato la mail perché sentisse quello che avevo fatto. Poche ore dopo (minuti che a me sono parsi un’eternità!), è suonato il telefono. Era lui. Io balbettavo per l’emozione e temevo il peggio, temevo che mi dicesse che il lavoro era un disastro che avevo fatto tutto male. “Marco, non devo dirti niente – mi dice Fossati- non devo dirti niente perché il brano è perfetto!” Ecco, quel perfetto è stato uno dei riconoscimenti più importanti che ho avuto nella mia carriera.“

Il racconto delle emozioni in viaggio verso Sanremo è intenso, ricordando i secondi prima e dopo la proclamazione di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto della vittoria della 63 edizione.  E poi la prima uscita live dopo il Festival per l’amico Lucio Dalla, in piazza Maggiore a Bologna dove ha interpretato la splendida Tu non mi basti mai. E i premi, da Mtv ai Wind Music Awards. La partecipazione all’Eurovision song contest che ha portato L’Essenziale nelle prime posizioni delle charts europee.

Non appena tornato in Italia come “rivelazione dell’Eurosong”, Marco parte per L’Essenziale Tour, prodotto da F&P Group, che lo porterà sui palchi dei più prestigiosi teatri del nostro paese. Cinque serate esaurite al Teatro Arcimboldi di Milano, quadruplicati gli appuntamenti di Roma e Firenze. Triplicati quelli di Torino Bologna e Napoli, la tranche di concerti nelle più prestigiose venue estive. Dal teatro romano di Verona allo Sferisterio di Macerata, dal palcoscenico dell’Arena di Bolgheri ai Templi di Paestum.

E proprio nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina, tra le colonne antiche che si stagliano tra il Mar Ionio e l’Etna, è stata registrata la parte del concerto proposta nel dvd, in cui protagonista indiscusso è quello che oramai a tutti è noto come il suo “Esercito”. Migliaia di fan che, in tutte le tappe hanno organizzato una sorpresa diversa per sorprendere il loro “Capitano”: ad ogni tappa del tour, una sorpresa. “L’organizzazione dell’esercito è eccezionale e così per ogni serata ho ricevuto un regalo diverso: tanti fogli bianchi e neri che componevano una scritta affettuosa per me e che sono stati alzati con una sincronia perfetta durante Non passerai oppure tanti fogli con una frase sventolati a ritmo durante Bellissimo (ndr Il brano scritto per Marco da Gianna Nannini) o ancora una sterminata platea di mani alzate che indicano il gesto di un cuore durante Un giorno qualunque. Una serie di sorprese che mi ricorderò per sempre e per cui, ancora una volta devo essere grato alle persone che mi seguono.”

Il dvd continua con il racconto spesso commosso di Marco, intervallato dalla preziosa testimonianza dei suoi più stretti collaboratori.  A partire da quella di Luca Colombo, stimato chitarrista e direttore musicale del tour che insieme a Gianluca Ballarin (tastiere) e Andrea Pollone (tastiere) ha lavorato per la prima volta con il cantautore di Ronciglione, collaborando alla scrittura delle partiture musicali del live. Ma anche quella dei giovanissimi Davide Sollazzi (batteria), Giovanni Pallotti (basso), Peter Cornacchia (chitarra e voce solista) che collaborano con Marco dagli esordi, prima ancora della clamorosa vittoria a XFactor. Un’alternanza di testimonianze che rivelano lo straordinario clima di lavoro di un 2013 davvero indimenticabile, e che completano il film-concerto che si conclude con l’Essenziale, che è sicuramente il brano simbolo di quest’anno fortunato: “E’ il punto di rottura tra il vecchio e il nuovo Marco – dice Mengoni – è un brano che ha segnato la mia esistenza e che so mi porterò dietro tutta la vita con grande piacere”.

Mercoledì 6 novembre, il film-concerto ha avuto una straordinaria anteprima: “Marco Mengoni. L’evento al cinema” che, preceduto da una massiccia campagna di presentazione, è stato proposto in 182 sale cinematografiche italiane, e che ha raccolto circa 20.000 spettatori conquistando con una sola proiezione il secondo gradino sul podio delle pellicole più viste della giornata, subito dopo Sole a Catinelle di Checco Zalone. Accompagnato da Giulio Golia, giocoso conduttore della serata, Mengoni ha raccolto intorno a sé il suo “esercito” di fan interagendo con loro in diretta via chat dalla storica sala del cinema Arcardia di Melzo (Mi).

Inoltre pochi giorni fa, Marco si è aggiudicato per la seconda volta il titolo di EUROPE SOUTH WORLDWIDE ACT di MTV, dopo aver conquistato il titolo di Best Italian Act, ed essere entrato in finale per il WORLDWIDE ACT tra i primi 10 premiati nel mondo.

Questo cofanetto è un’occasione unica per chi ha visto e ascoltato Marco durante le tappe del tour e ora desidera rivivere le stesse emozioni, ascoltando i brani in versione live, e scoprendo il backstage dei momenti salienti di questo percorso. Ma anche per tutti coloro che ancora non hanno #PRONTOACORRERE e che con il prezzo speciale del cofanetto potranno aggiudicarsi la documentazione più completa di un anno di lavoro.

0

Earth, Wind & Fire, dopo 8 anni tornano: il nuovo album è "Now, then & forever"

Earth, Wind & Fire (foto di Randee St Nicholas)

Dopo otto anni, tornano con un nuovo studio album con brani inediti i leggendari Earth, Wind & Fire. La band dalle oltre 90 milioni di copie vendute in tutto il mondo pubblicherà “Now, Then & Forever” (Legacy Recordings/Sony Music Italia), in uscita in contemporanea mondiale il 10 settembre: “L’album –racconta Verdine White, co-fondatore della band- ci ha dato l’opportunità di fondere insieme, musicalmente e culturalmente, il messaggio del gruppo, il nostro credo. Senza il supporto dei nostri fan intorno al mondo non avremmo avuto la possibilità di continuare questo nostro viaggio musicale e culturale. E a loro che lo dedichiamo per intero”.

“Now, Then & Forever” è il primo studio album degli Earth, Wind & Fire con materiale inedito dal 2005 ed è anche il primo disco (non compilation o live) pubblicato dalla Legacy. Per un periodo limitato e solo per la versione americana dell’album, i fan potranno preordinarlo e ricevere la loro copia personalizzata, con il proprio nome sull’album. Tramite questo sito è inoltre possibile ascoltare in anteprima mondiale “My Promise”, il primo singolo estratto.

Quest’estate gli Earth, Wind & Fire faranno inoltre tappa in Italia, portati da D’Alessandro e Galli, con il loro tour: il 22 luglio a Lucca e il 23 luglio a Milano.