0

Dopo Sanremo 2019, Anna Tatangelo parte per con la Fortuna sia con me Tour 2019

“Le nostre anime di notte” (GGD Srl/Sony Music) è il brano che Anna Tatangelo porta in gara al Festival di Sanremo 2019, dove torna per l’ottava volta, diretta dal maestro Adriano Pennino.

Anna Tatangelo

Anna Tatangelo

Una ballad moderna, firmata da Lorenzo Vizzini che racconta di una notte rivelatrice. La storia di una coppia che dopo tante incomprensioni e frasi non dette, per la prima volta si rivela completamente al buio della notte, e tutto diventa improvvisamente più chiaro. E così come è evidente che niente potrà tornare mai uguale a prima, è altrettanto evidente che, al di là di tutti gli errori commessi e delle direzioni che prenderà il futuro, sarà impossibile per entrambi perdersi veramente.

Il brano è contenuto nel nuovo album della cantante, il settimo della sua carriera, in uscita su etichetta GGD srl (distribuzione Sony Music) l’8 febbraio e intitolato “La fortuna sia con me”.

Quella di quest’anno sarà solo l’ultima delle apparizioni di Anna sul palco dell’Ariston, iniziate nel 2002 quando, appena quindicenne, vince la categoria Giovani con la canzone “Doppiamente Fragili”. L’anno successivo è la volta di “Volere volare”, questa volta tra i “Big”. Nel 2005 Anna si presenta con “Ragazza di periferia” (terzo posto nella categoria “Donne” e appena riarrangiata insieme ad Achille Lauro e Boss Doms), nel 2006 con “Essere una donna” (brano scritto per lei da Mogol, primo posto nella categoria “Donne”). E ancora “Il mio amico” nel 2008, con cui ha duettato con Michael Bolton, “Bastardo” nel 2011, e infine “Libera” nel 2015.

Ad aprile Anna tornerà anche in concerto con sei eventi speciali attraverso l’Italia, per poi proseguire la tournée in estate: sono aperte da oggi alle ore 16 le prevendite per “La fortuna sia con me tour 2019”, prodotto da Massimo Levantini per 1 Day. I biglietti sono disponibili online sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali; per tutte le info: www.unoday.it

Questi primi appuntamenti previsti: 2 aprile Roma – Largo Venue; 4 aprile Napoli – Common Ground; 5 aprile Conversano (BA) – Casa delle Arti; 10 aprile Milano – Tunnel Club; 11 aprile Torino – Hiroshima Mon Amour; 12 aprile Roncade (TV) – New Age

0

Arriva in Italia Billie Eilish, la nuova popstar

L’ascesa di BILLIE EILISH nel mondo della musica mondiale si può solo descrivere come fenomenale e senza precedenti fino a oggi.

Billie Eilish

Billie Eilish

Fin dal debutto con “OCEAN EYES”, BILLIE ha silenziosamente lavorato fino ad ottenere la ribalta del palcoscenico pop. Grazia ad una sempre crescente legione di fedeli follower in tutto il mondo, un EP che si è piazzato per oltre 18 mesi nella Billboard Top200 e più di 5 miliardi di stream globali, i suoi tour hanno registrato il tutto esaurito ovunque e ora questa prodigiosa teenager ha annunciato la pubblicazione del suo disco di debutto dal titolo “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?”, album che sarà disponibile in tutti i negozi digitali e tradizionali dal 29 marzo. L’album, disponibile per il preorder, è stato anticipato oggi dal singolo “Bury A Friend”  https://vir.lnk.to/BILLIEALBUM). Il brano è stato scritto da Billie e dal suo collaboratore nonché fratello maggiore Finneas O’Connell. Del brano è disponibile un video diretto da Michael Chaves https://youtu.be/HUHC9tYz8ik.

Quando abbiamo scritto “bury a friend” l’intero album è scattato nella mia testa” ha spiegato Billie. Ho immediatamente capito cosa stava per accadere, come sarebbero stati i visual e come volevo venisse percepito. Questo brano ha inspirato tutto l’album. “bury a friend” è letteralmente il punto di vista di un mostro sotto il mio letto. Se ti metti in quello stato mentale, cosa sente e cosa fa quella creatura? – prosegue la Eilish – Confesso di essere quel mostro, perché io sono il mio peggior nemico. Posso essere anche il mostro sotto il tuo letto”. ‘WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?” è stato scritto, prodotto e registrato interamente dalla diciasettenne Billie Eilish e dal fratello Finneas nella loro casa di Highland Park, Los Angeles. Registrato nella camera di Finneas, davanti a quella di Billie, i due hanno passato la maggior parte del 2018 scrivendo brani in viaggio, e il resto dell’anno a casa, a registrare il disco. Il primo brano di questo album ad essere annunciato è “bury a friend”, pionieristico nel suo modo di presentarsi al mondo e nel suono, qualcosa di totalmente diverso da quello che c’è fuori oggi. “bury a friend” conferma il posto di Billie Eilish nel mondo della musica, sempre davanti ad un bivio senza mai compromettere la sua visione e il suo sound.

Questa la tracklist del disco:

1. !!!!!!!

2. bad guy

3. xanny

4. you should see me in a crown

5. all the good girls go to hell

6. wish you were gay

7. when the party’s over

8. 8

9. my strange addiction

10. bury a friend

11. ilomilo

12. listen before i go

13. i love you

14. goodbye

I fan italiani hanno già dimostrato di attendere con ansia l’arrivo della loro coetanea nel nostro paese e dopo poche ore dall’annuncio della data italiana del suo tour 2019 il 21 febbraio a Milano la grande richiesta di biglietti ha fatto spostare il concerto dalla Santeria Social club al più capiente Fabrique, anche questo già SOLD OUT. BILLIE EILISH, classe 2001, ha ottenuto il suo primo incredibile successo con “Ocean Eyes” (https://youtu.be/viimfQi_pUw più di 70 milioni di views su YouTube e oltre 200 milioni di stream su Spotify), singolo diventato virale su Soundcloud e in seguito su Spotify nel 2016 a cui è seguita la pubblicazione di “Don’t Smile At Me”, il suo primo EP pubblicato nel 2017 trainato dal bellissimo singolo “Bellyache” che ha totalizzato oltre 2 milioni di stream totali sulle varie piattaforme e oltre 125 milioni di views su Youtube https://youtu.be/gBRi6aZJGj4. Nell’aprile 2018 ha collaborato con il rapper americano Khalid per il singolo “Lovely” (https://youtu.be/V1Pl8CzNzCw – 221 milioni di views e 367 milioni di stream su Spotify), brano aggiunto alla colonna sonora della seconda stagione della serie di Netflix 13 Reasons Why. Prima del brano uscito a dicembre per la campagna Apple “Come out and Play” (oltre 12 milioni di views e 65 milioni di stream) la giovanissima artista di Los Angeles aveva pubblicato il brano inedito “YouShould See Me In ACrown” (https://youtu.be/Ah0Ys50CqO8),altro fortunato tassello di questa carriera in ascesa che ha rapidamente scalato le classifiche su Spotify totalizzando oltre 1 milione di stream in 24 ore (ad oggi ne conta oltre 113 milioni) ed entrando nelle tendenze di YouTube (dove oggi conta oltre 57 milioni di views). A oggi negli Stati Uniti la EILISH è già un nome conosciuto e apprezzato che ha dimostrato con 6 brani nella Top200 di iTunes e 10 brani nella Top200 di Spotify di avere tutte le carte in regola per crescere e conquistare tutto il mondo. Anche l’Europa si prepara a Billie Eilish e NME le ha dedicato la cover annunciando che il 2019 sarà suo.

0

Arianna presenta Andrew e porta a Casa sanremo Effimero

Il 3 febbraio 2019 Arianna presenterà in anteprima “Andrew”, l’EP di debutto in uscita in tutti i webstore il 9 febbraio. L’evento è previsto per 21.30 al locale torinese “Il Maglio” (Via Vittorio Andreis 18 - Torino).

La cover di Andrew di Arianna

La cover di Andrew di Arianna


Il 9 febbraio inoltre, in occasione della finale di Sanremo New Talent 2019, l’artista si esibirà a Casa Sanremo con una canzone inedita in italiano intitolato “Effimero”. Il brano, nella versione italiana e inglese, uscirà in concomitanza con l’EP “Andrew”L’EP è composto da sei brani, tra cui il singolo d’esordio “Bring It Out”; pubblicato lo scorso novembre. È prodotto da Gika Productions e distribuito in tutto il mondo dall’etichettaBentley Records.

Arianna nasce in un piccolo paesino di montagna in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea. A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione. Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio – Il Grande Musical” con laCompagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City. Continua cosi la sua carriera da performer sotto la regia di Christian GineproFabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi. Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard HillerDanny LemmoGabriel Bologna and Vincent Riotta. Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia “The Snail”, che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’ Hollywood Fringe Festival. È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi. Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol