0

Il Festival delle Radio? Sta tornando…Radio City

Dopo il successo della Prima Edizione di Radio City, il festival che nel 2015 ha riunito le maggiori emittenti radiofoniche nazionali e locali, torna anche quest’anno con un’importante collaborazione con il noto International Radio Festival di Zurigo creato e ideato da Darryl von Daniken.
Gabbani1@Daniele Barraco copia
L’unione di questi due importanti festival ha dato vita a IRF INTERNATIONAL RADIO CITY MILANO 2016, da venerdì 8 a domenica 10 aprile all’interno dell’UniCredit Pavilion in Piazza Gae Aulenti.  Sotto la direzione artistica di Filippo Solibello si riuniranno le grandi radio nazionali e internazionali per la prima volta. Tantissimi gli appuntamenti tra incontri, interviste, concerti, workshop, con conduttori, attori, giornalisti, artisti e dj. Tra gli speaker radiofonici più amati ci saranno Emanuela Falcetti, Giorgio Zanchini, Gianluca Nicoletti, Giuseppe Cruciani, Linus & Nicola Savino, Petra Loreggian, Pif, Vladimir Luxuria e Tony Prince.  Ma non solo, tanti artisti si alterneranno all’interno del Pavilion tra cui Stefano Bollani, Francesco Gabbani, C+C=Maxigross, Zero Assoluto, Andrea Mirò e tanti altri ancora da annunciare.  L’evento è prodotto da Punk for Business con il Patrocinio del Comune di Milano.

 

0

Il progetto speciale di Karima fa sold out all’Unicredit Pavillon

Un progetto speciale per un live unico e inedito all’interno della rassegna Jazz al Pavilion. A Christmas Tale nasce dall’incontro artistico tra Karima e il trio di Dado Moroni per raccontare in musica il Natale, attraverso un vasto repertorio a esso riferito e con qualche incursione in autori non strettamente legati al jazz.

Karima

Karima

Il jazz, infatti, è il primo amore della cantante italo algerina e, in questa occasione, torna a frequentarlo senza mezze misure chiamando a sé una ritmica d’eccellenza composta da Dado Moroni al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria. In A Christmas Tale ogni elemento scrive la sua parte, nel rispetto e nell’amore che tutti nella stessa misura provano per la tradizione, ma raccontandola attraverso il filtro delle loro esperienze.Un racconto di Natale tutto speciale, con emozione, divertimento e grande musica.