0

Il weekend arriva con Deja Vù di Bouchra

E’ in radio e su tutte le piattaforme digitali  il nuovo singolo di Bouchra “Deja Vu”. Il brano è stato scritto e composto in lingua francese da Bouchra ed è prodotto da Fish.

Bouchra

Bouchra

“Deja Vu” è un brano nato per caso. E’ la consapevolezza che la vita  spesso ci fa rivivere le stesse situazioni: le gioie e gli ostacoli si ripresentano allo stesso modo in ogni ambito e spazio.  Sta a noi  decidere se vivere sempre tutto al massimo come fosse sempre la prima volta, nonostante le ripetizioni. (Bouchra). Bouchra torna con un nuovo brano in francese , sua seconda lingua,  dopo il successo di “Blanc ou Noir”, cantato in lingua francese (oltre un milione e ottocentomila di visualizzazioni del video) e “Yallah”, scritto dall’artista in inglese con l’inciso in lingua araba (oltre un milione di visualizzazioni). Bouchra, di nazionalità marocchina, è cresciuta in Italia, a Livorno. Fin da piccola ha manifestato una grande passione per la musica e un forte desiderio di cantare che si è presto concretizzato grazie al suo impegno costante. Dopo un primo periodo passato a registrare e pubblicare cover che le hanno permesso di crearsi una sua dimensione sul web e una solida fanbase, arriva la vera svolta grazie all’incontro con Francesco De Benedittis, autore e produttore italiano, che ha scritto appositamente per lei, insieme ad Antonio Toni, il brano in lingua francese “Blanc ou Noir” che segna l’inizio del suo percorso discografico.

0

Essere qui, Emma annuncia a sorpresa il nuovo album!

Emma ha annunciato a sorpresa sui social il suo ritorno discografico, a distanza di due anni, con ESSERE QUI, titolo del sesto album di inediti in uscita venerdì 26 GENNAIO su etichetta Universal Music.

 

Emma Marrone sulla cover di "Essere qui"

Emma Marrone sulla cover di “Essere qui”

La copertina di ESSERE QUI, che è stata svelata stanotte allo scoccare del 2018 sui social network dell’artista insieme alla data di uscita dell’album, è un’immagine che ritrae Emma per le strade di New York in uno scatto della fotografa internazionale Kat Irlin: “Mi sono presa il tempo necessario, il mio tempo – racconta EMMA - Il tempo di fare e di disfare, di suonare e di risuonare, di cantare e di ricantare, il tempo per capire. Il tempo per essere felice. […] ESSERE QUI. Si chiama così questo nuovo album. Perché è già tantissimo esistere e fare ciò che amo di più. ESSERE QUI e avere la possibilità di raccontarmi e di raccontare ed essere scelta e amata da così tante persone, talmente tante che un cuore solo non le può contenere. ESSERE QUI e mostrarlo più che dimostrarlo. ESSERE QUI dove sono sempre stata, su un palco o per la strada seduta su un marciapiede qualunque in un giorno qualunque, guardo l’orizzonte dove tutto inizia per me, senza mai una fine. ESSERE QUI adesso è vostro. In ogni canzone ho messo una parte di me…spero la migliore! Grazie da sempre e per sempre”.

Ma le sorprese non finiscono qui, ESSERE QUI sarà anticipato dal nuovo attesissimo primo singolo L’ISOLA: in tutte le radio, sulle piattaforme streaming e nei digital store da venerdì 5 gennaio. Il brano è già disponibile in pre-order su iTunes (https://umi.lnk.to/Lisola) e in pre-save su Spotify (www.umgitaly.com/lisola).

0

La Modern Art ha una stella, è Nina Zilli

Nina Zilli esce con il suo quarto album intitolato Modern Art, scritto tra Milano e la Giamaica dove sono nati i testi. La cantautrice lo definisce urbano/tropicale per via delle influenze reggae e rap che si uniscono alle sonorità urban ben amalgamate con la sua voce potente. L’album, contiene undici brani inediti interamente scritti da Nina “è un album pieno d’amore universale, contro ogni sentimento di paura”.

Nina Zilli

Nina Zilli

di Carlotta Sorrentino

Il disco ospita un solo featuring che è Butti Giù dove la cantante duetta con J Ax in un brano “riottoso” e leggero, e la cover del brano Il Mio Posto Qual è , brano epocale cantato da Ornella Vannoni. L’uscita del disco è stata anticipata dal singolo Mi hai fatto fare tardi che ha conquistato i vertici delle classifiche Airplay. Il Modern Art tour partirà il 14 ottobre da Cesena per poi proseguire nei principali club d’Italia. La parte live è molto importante per Nina Zilli e vuole creare uno spettacolo a doc per questo album, alternando parti con la band formata da e brani con l’accompagnamento del Dj. Ovviamente non mancheranno i successi passati dell’artista.Ecco tutte le date del tour, comunque in costante aggiornamento:  13 ottobre Crema (Teatro San Domenico, Data Zero), 14 ottobre Cesena (Vidia Club), 18 ottobre Milano (Alcatraz), 19 ottobre Torino (Hiroshima Mon Amour), 27 ottobre Roncade - TV (New Age), 3 novembre Firenze (Viper Club), 4 novembre Roma (Atlantico), 11 novembre Fontaneto D’Agogna – NO (Phenomenon), 17 novembre Nonantola – MO (Vox), 18 novembre Brescia (Latte +), 24 novembre Napoli (Casa Della Musica), 25 novembre Maglie – LE (Industrie Musicali), 26 novembre Modugno – BA (Demodé).