0

Luché ai Magazzini Generali: tutto è pronto per un super live!

Venerdì 20 Gennaio Luchè fa tappa a Milano presso i Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16 per un attesissimo ed esclusivo appuntamento live previsto dal suo Malammore Tour. Il rapper napoletano, conosciuto anche come Luca Imprudente, presenterà dal vivo “Malammore”, suo terzo album in studio contenente ben 19 brani e uscito lo scorso 16 Luglio su etichetta Universal Music.

Luché

Luché

Caratterizzato da brani differenti tra di loro ma ricchi di contenuti, il disco vede la partecipazione dei principali artisti della scena rap italiana tra cui Gué Pequeno, Da Blonde, Cocò e Baby K. Un lavoro ancorato alle sue radici ma allo stesso tempo contraddistinto da sound e atmosfere di livello internazionale che si avvalgono di rime esplicite, situazioni gangster e una produzione sonora di altissimo livello dove ogni beat è curato nei minimi dettagli, dal ritmo alle sfumature strumentali con innesti elettronici ricercati. Alle rime veraci di un rap di strada duro e cattivo, in Malammore si affiancano sorprendenti confessioni di fragilità. Ci sono canzoni d’amore in cui agli adulti può toccare solo l’adulterio, dove un uomo ammette di essersi messo nudo in ginocchio davanti a una donna, dove un amante cerca di spiegare alla donna perduta da dove viene e perché non è riuscito a darle quello che voleva, dove un uomo deluso sogna bambini da crescere in un altro modo e mondo. Considerato come uno degli artisti più originali del rap contemporaneo e contraddistinto da una personalità unica nel suo genere, Luchè negli ultimi anni ha collaborato con i migliori protagonisti della scena rap, da Guè Pequeno a Clementino, Marracash, Achille Lauro ed Emis Killa. Accanto ai suoi maggiori successi, durante la speciale performance ai Magazzini, Luchè proporrà dal vivo tutti i brani tratti dal suo ultimo lavoro. Da “Bello” in feat con Guè Pequeno a “E’ sord” sino a “Che Dio Mi Benedica” e “Il Mio nome”, non mancherà inoltre la possibilità di riascoltare “O’ Primmo Ammore”, singolo che ha anticipato l’uscita del nuovo album, nonché colonna sonora delle celebre serie tv Gomorra il cui video che sfiora le 5 milioni di views su Vevo. L’apertura della serata sarà affidata a Cocò, giovanissimo rapper campano di grande talento della scuderia di Roccia Music. I biglietti per assistere all’evento sono già disponibili in prevendita su mailticket al seguente link http://www.mailticket.it/evento/9428 o acquistabili direttamente in loco.

0

Bouchra si fa inglese ma il risultato non cambia: ipnotica!

Dopo il successo di  Blanc ou Noir, cantato in lingua francese (oltre un milione di view del video, brano in TOP50 dell’airplay radiofonico e costantemente presente nella chart singoli di iTunes, nella TOP10 viral di Spotify e nelle classifiche emergenti di Vevo: un successo davvero inusuale per una canzone lanciata da un’esordiente), dal 13 gennaio sarà in radio e da oggi su tutte le piattaforme digitali “Yallah”, il nuovo singolo di Bouchra (https://lnk.to/Yallah).

Bouchra

Bouchra

Per la prima volta Bouchra firma il testo, scritto in inglese con l’inciso in lingua araba: “Nella mia vita tu sei l’aria che vorrei respirare …Nella mia vita tu sei il mio primo amore”. La musica e la produzione del brano sono di Emiliano Cecere, compositore e arrangiatore livornese (che ha già  lavorato con Amoroso, Annalisa, Renga, Raf e Patty Pravo). “La canzone parla di una ragazza che scopre una forza interiore che non sapeva di avere. Da qui la decisione di poter vivere indipendente, cercando la propria strada, insieme alle persone che vogliono seguirla. Yallah, in lingua araba, significa infatti andiamo. E’ un messaggio per incitare le persone ad andare avanti  senza fermarsi mai, superando le insidie della vita.racconta Bouchra.

Bouchra, di nazionalità marocchina, è cresciuta in Italia, a Livorno.Fin da piccola ha manifestato una grande passione per la musica e un forte desiderio di cantare che si è presto concretizzato grazie al suo impegno costante. Dopo un primo periodo passato a registrare e pubblicare cover che le hanno permesso di crearsi una sua dimensione sul web e una solida fanbase, arriva la vera svolta grazie all’incontro con Francesco De Benedittis, autore e produttore italiano, che ha scritto appositamente per lei, insieme ad Antonio Toni, il brano in lingua francese  “Blanc ou Noir”. Questa canzone rispecchia alla perfezione la personalità di Bouchra e segna ufficialmente l’inizio del suo percorso discografico.

0

Arriva a Milano il “Reset Tour” di Gionny Scandal

Domenica 8 gennaio Gionny Scandal fa tappa finalmente a Milano per un imperdibile appuntamento dal vivo previsto dal suo “Reset tour” presso i Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16. Il giovanissimo rapper presenterà dal vivo al grande pubblico i brani tratti dal suo ultimo album “Reset contenente ben 12 tracce e uscito lo scorso 14 Ottobre su etichetta Universal Music.

Gionny Scandal

Gionny Scandal

Considerato come uno dei migliori giovani talenti della scena rap odierna e contraddistinto da una personalità unica Gionny è stata une delle rilevazioni hip hop di questi ultimi anni in grado di unire il rap a melodie elettroniche e innovative. Accanto ai brani del nuovo lavoro, durante la performance di Gionny ai Magazzini non mancherà l’occasione di ripercorrere la sua storia e i suoi maggiori successi. Sarà inoltre possibile riascoltare “Buongiorno”, singolo che ha anticipato l’uscita del nuovo progetto e che ha già superato le oltre 5 milioni di views su Vevo. I biglietti per assistere allo show sono già disponibili in prevendita su www.mailticket.it presso i circuiti di vendita abituali o acquistabili direttamente in loco.