0

La cattiva ragazza di Francesca Monte è…straordinaria

Dopo il successo di X Factor e a pochi mesi dall’uscita di Stay!, la cantautrice salernitana Francesca Monte, ritorna sulle scene musicali con un nuovo progetto tutto personale: Una cattiva ragazza il primo singolo in lingua italiana di cui è autrice (musica e testo) e interprete.

Francesca Monte nel video di "Una cattiva ragazza"

Francesca Monte nel video di “Una cattiva ragazza”

Il brano, che anticipa l’uscita già in programma per i prossimi mesi di altri pezzi inediti, sarà lanciato in free download – sul sito dell’artista francescamontevoice.it dal 26 Marzo 2016 insieme al videoclip musicale diretto da Mauro Russo (Calibro9), già regista di importanti produzioni per artisti quali Rocco Hunt, il Volo, Giusy Ferreri e tanti altri. Il singolo è realizzato con la produzione di Antonio Senatore aka Senbeats; Giampaolo “Jack” Paris – noto producer per artisti del calibro di Tayone, Daddy’s Groove, Clementino, MHE, oltre che componente e producer degli Heyman – ne ha curato invece la direzione musicale Una cattiva ragazza è una ballad hip/hop da una forte impronta autobiografica. Racconta la storia di una ragazza come tante, che a dispetto delle difficoltà che ha incontrato durante la sua giovane esperienza, ha maturato una personalità cruda e cattiva: solo una maschera che nasconde la propria fragilità. Una cattiva ragazza rappresenta solo l’inizio di un nuovo percorso musicale per Francesca Monte. Infatti la cantautrice salernitana ha già in programma l’uscita di nuovi brani autobiografici in cui racconterà tutta se stessa, mettendo a nudo le sue fragilità e spogliandosi di ogni artifizio. L’uscita del singolo e del videoclip è stata associata ad una campagna social mirata, con lo scopo di far riflettere sul significato non scontato del testo della canzone. Infatti la cantautrice ha pubblicato sui propri canali social, una serie di “pillole” (frammenti di testo), accompagnate da foto che ne esaltano il significato. A dimostrazione della popolarità sempre più in ascesa di Francesca Monte, anche il supporto del famoso Brand d’abbigliamento SILVIAN HEACH che ha deciso di associare il proprio marchio alla cantautrice in qualità di MAIN SPONSOR del videoclip musicale. Il singolo potrà essere ascoltato oltre che in radio anche in più di mille Centri commerciali, GDO e Retail  sparsi in tutta Italia, grazie a PILLOW SERVICE società di produzione audio/video milanese che opera anche nel settore dell’ INSTORE RADIO a supporto degli artisti emergenti.

0

Edson Arantes do Nascimento in arte French Beagles, il Pelè della Val Versa

In origine era il Grinch e appariva solo a Natale. Poi è diventato il brunch e appare (quasi) solo la domenica. Ma dulcis in fundo è diventato il French. E appare sempre. Quando più te lo aspetti. E quando meno te lo aspetti. Ma è un amico e te lo tieni così. Anzi quando lo vedi fare il Pelè della Val Versa, lui che il pallone lo confonde col pallore (da astinenza da cibo e bonarda), ne sei fiero. Che sia un tuo amico intendo, non per come gioca. Perché io non lo vorrei come socio di futbol neanche al calciobalilla. Che i giocatori, infilzati come polli allo spiedo, neanche si guardano in faccia. Mai. Anni di sfide vinte e perse senza sapere chi ti fa un assist.

French Pelè

French Pelè

The Beagles, Vite Parallele

Assist, passaggio…su questo Franco…French…Pelé è privilegiato perché ha i Beagles alle spalle (in senso calcistico, non fraintendiamo), un team che gioca con lui e per lui. Ma, e qui è la differenza, se lui è Pelè vicino ha Maradona, anzi MaraRapi, che non è un nome e un cognome bensì il nome da praticatore della sfera del leggendario Rapaccioli, il golden boy della Versa, infaticabile manovratore di mitiche trame, che passa con massima disinvoltura da un liberatorio meteorismo beatlesiano a una paratona beaglesiana. Ma è inutile parlare…lancio lungo a French Pelè che ci pensa lui a finalizzare e comunque vada sarà una…grigliata!

0

Ada Reina…non mi importa di te!

E’ finita l’attesa, esce finalmente il nuovo singolo di Ada Reina Non mi importa di te  che dal 17 giugno è in tutte le radio, anticipando la pubblicazione della seconda parte dell’Ep Ada che avverrà nei prossimi giorni (su etichetta Carosello Records).

Ada Reina

Ada Reina

Il nuovo singolo è in assoluto uno dei pezzi più riusciti di Ada: testo, atmosfere liquide, arrangiamenti di livello, sono decisamente all’altezza degli standard musicali internazionali odierni e al contempo strizza l’occhio al “classico” mood musicale popolare italiano. Certo è che la voce di Ada ne esce ancora più rinforzata da una canzone che calza perfettamente sulla giovane e talentuosa artista. La giovane Ada Reina (classe ’89) è un’artista molto amata dai giovanissimi e dal pubblico dei locali notturni più alternativi d’Italia, sangue latino americano e una dedizione spiccata per la musica electro. Su Ada e le sue innegabili presenza scenica e doti canore, sulla sua scelta di un genere musicale – il pop elettronico – che, ad oggi, non ha altri rappresentanti in Italia (alla Ariana Grande, Iggy Azalea e Rihanna), ha creduto tra i primi MTV che l’ha scelta sia come artista del mese (a settembre) per Mtv New Generation, col primo singolo Lei Balla , sia tra i Best of New Generation con il video del secondo singolo Tu pensi a me.