0

“Adesso ormai” gli Stereoscrash Mode “videano” Bianca Guaccero

L’amore è più struggente quando si vive o quando si ricorda? Gli Steroscrash Mode provano a rispondere con “Adesso ormai”: il videoclip del loro singolo, tratto dall’album “Stereoscrash Mode”, sarà presentato in anteprima il 6 luglio alle 21 al Babalù di Trani, durante il concerto della band.

Bianca Guaccero e David Donatiello nel video "Adesso ormai"

Bianca Guaccero e David Donatiello nel video “Adesso ormai”

Nel ruolo della protagonista Bianca Guaccero, al suo fianco Davide Donatiello: ed è proprio quest’ultimo a perdersi nei boschi e assecondare il sogno di una passione che forse non c’è più, con costanti flashback che richiamano un passato felice e un presente di smarrimento. Il videoclip è diretto da Enzo Piglionica (già in nomination per i Nastri d’argento 2014) e ha la produzione esecutiva di Vertigo imaging.

La forza degli Stereoscrash Mode si traduce in un rock energico, che prende molto dalla tradizione italiana ma riesce a suonare nuovo. “Molto più di un progetto – dicono – Stereoscrash Mode è uno stile di vita, una lente dalla quale guardare l’intera realtà, è un passaggio che consente di andare oltre ciò che i sensi possono percepire superficialmente, è un contenitore di emozioni capace di far emozionare”. “Adesso ormai” è un nuovo tassello per la carriera in ascesa degli Stereoscrash Mode, che con la tappa di Trani inaugurano un luglio ricco di concerti, non solo in Puglia, che proseguiranno fino a settembre (in calce le date del tour).

0

Con Nefer fino all’alba

“Fino all’alba” uscirà il 9 giugno su Itunes e Digitale ed è prodotto da Fama e Masterizzato da Squarta. Il video musicale del singolo “Fino all’alba” uscirà il 23 Giugno e sarà diretto da Niccolò Celaia e Antonio Usbergo.

La cover di Nefer

La cover di Nefer

Claudia in arte Nefer, cantante e autrice, R&B e Pop nasce a Roma negli anni Ottanta. Dalla passione per il canto e collaborazioni con musicisti e artisti inizia il suo percorso musicale che la porta a registrare i suoi primi demo e a esibirsi dal vivo. Le sue prime esperienze e perfomance si tengono in locali romani quali Bee Boop, Alpheus e Teatro Vascello.

Nel 2004 partecipa al concorso canoro “Voci di Roma una voce per l’Europa”, aggiudicandosi il primo premio che la porta poi a partecipare a Sanremo Lab. Nel 2006 collabora con il rapper Amir per il singolo “Shimi” prodotto da Sub Side e distribuito da Emi Music-Virgin Italy. La cantante prende parte al medesimo tour esibendosi a Mtv live (Bari), Tommy Hilfiger session e Rolling Stones. Dal 2007 a oggi, il percorso musicale continua con collaborazioni con artisti come, Roy Paci, Bassi maestro e Claudio Zenobio.

0

Con Zibba si sogna “senza pensare all’estate”

È online il video del brano “Senza pensare all’estate”, nuovo singolo del cantautore ligure Zibba e degli Almalibre, estratto dall’omonimo album. “Senza pensare all’estate” è un brano dal ritmo leggero e incalzante “racconta di noi –afferma Zibba– di quanto a volte ci sediamo ad aspettare la bella stagione senza far nulla perché possa essere estate sempre e comunque nelle nostre vite”.

Zibba (foto di Nicolò Puppo)

Zibba (foto di Nicolò Puppo)

Il videoclip di “Senza pensare all’estate”, che arriva dopo il successo del video di “Senza di te” (che ha superato le 300mila visualizzazioni), è stato girato al Soleluna Beach di Albissola e agli stabilimenti Olmo di Cella Ligure per la regia di Gabriele Lupo e Nicolò Puppo. Il video “è un racconto di sottili contrasti, di abbronzature da autostrada e noia da mare attraverso i volti delle donne, spesso più brave a raccontare il sole e la gioia dell’essere, comunque, vivi”.

“Senza pensare all’estate” (AlmaFactory/Artist First) è il sesto disco di Zibba e Almalibre, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming. L’album, un disco dal sapore live, che ripercorre dieci anni di musica, viaggi, amori e vittorie, è composto da undici tracce e contiene alcune delle canzoni storiche di Zibba e Almalibre, reinterpretate con la nuova line up che vede Andrea Balestrieri alla batteria e Stefano Cecchi al basso con Stefano Ronchi alle chitarre, Stefano Riggi al sax e Caldero alle percussioni. Nel disco, oltre al brano sanremese “Senza di Te”, è contenuta anche la versione originale del brano “Il mio esser buono”, scritto da Zibba per Cristiano De Andrè.