0

E’ giunto il giorno del gelato dopo il mare: grande Renzo Rubino

A tre anni dal suo ultimo lavoro, torna Renzo Rubino con un nuovo album, Il gelato dopo il mare, uscito per Warner Music Italia.

Renzo Rubino

Renzo Rubino

Il gelato dopo il mare è rallentare, è prendersi tempo, è mio nonno Lino che si divora un gelato in copertina con la stessa voracità irresponsabile dei bambini. E’ il mio disco di ritorno. Solido come i pensieri che hanno il tempo di sedimentarsi. Incontenibile come il mio desiderio più grande: condividerlo con i vecchi e i nuovi fan”Renzo Rubino in questo disco si conferma un artista tra i più personali del panorama italiano, fotografato in un momento di particolare ispirazione. Un lavoro molto privato, in una dimensione musicale ricca che nei suoi contrasti cromatici suona come un inno alla vita, e nei testi tra dinamismo emotivo e vena letteraria. Il gelato dopo il mare è il quarto album dell’artista, che si è imposto nel panorama musicale italiano grazie ad un paio di cruciali esibizioni sanremesi: nel 2013 con un terzo posto e il Premio della Critica Mia Martini a Sanremo Giovani con un pezzo come Il postino (Amami uomo), e nel 2014 tra i big, con il primo pezzo, Ora, che si piazza al terzo posto nella classificale finale, e l’altro, Per sempre e poi basta, che si aggiudica il Premio per il Miglior Arrangiamento.

La cover de Il gelato dopo il mare

La cover de Il gelato dopo il mare

0

Rhiannon Giddens abbaglia con Freedom Highway

E’ arrivato il nuovo album di Rhiannon Giddens Freedom Highway, per l’etichetta  Nonesuch Records .

Rhiannons Giddens

Rhiannons Giddens

Rhiannon Giddens, vincitrice di un Grammy Award lo scorso anno e candidata a un altro nell’edizione 2017, è stata voce e membro principale dei Carolina Chocolate Drops, dopo il successo del suo primo album da solista, Tomorrow Is My Turn (2015), la voce calda e avvolgente di Rhiannon regala ai suoi fan nove nuove canzoni, composte, da lei stessa o in collaborazione con altri autori, durante il tour mondiale in supporto dell’album precedente oltre a un classico e a due canzoni storiche di protesta sui diritti civili, Birmingham Sunday e la famosa Freedom Highway degli Staple Singers. E’ un nuovo capitolo della carriera della Giddens. Laddove il primo album solista conteneva solo un brano originale scritto da lei e le altre canzoni erano tutte cover di brani interpretati da cantanti femminili, con Freedom Highway Rhiannon si cimenta nella composizione e nella produzione, quest’ultima in coppia con il poli-strumentista Dirk Powe, agli studi Breaux Bridge in Louisiana, di proprietà di quest’ultimo. E il risultato è ancora più intimo e rappresentativo dello straordinario talento della Giddens

0

L’Amore e la Violenza: sono i nuovi Baustelle

L’Amore e la Violenza è il titolo del nuovo album dei Baustelle in uscita a gennaio 2017 per Warner Music Italia.

Baustelle

Baustelle

Composto da 12 tracce, è prodotto artisticamente da Francesco Bianconi e mixato da Pino “Pinaxa” Pischetola. All’uscita del nuovo album, il settimo di inediti per i Baustelle, seguirà un tour che porterà la band ad esibirsi in alcuni dei teatri più prestigiosi d’Italia. Si parte con la data zero il 26 febbraio a FOLIGNO (Auditorium S. Domenico) per proseguire poi il 4 marzo a VARESE (Teatro Apollonio), il 5 marzo a TRENTO (Auditorium S. Chiara), il 6 marzo a FIRENZE (Teatro dell’Opera), il 13 marzo a ROMA (Auditorium Parco della Musica / Sala S. Cecilia), il 14 marzo a BOLOGNA (EuropAuditorium), il 15 marzo a PESARO (Teatro Rossini), il 20 marzo a MILANO (Teatro degli Arcimboldi), il 29 marzo a TOLMEZZO (Udine, Teatro Candoni), il 7 aprile a TORINO (Teatro Colosseo), il 12 aprile a GENOVA (Teatro Piazza Delle Feste / Anteprima Supernova), il 13 aprile a MASSA (Teatro Guglielmi), il 18 aprile a BARI (Teatro Petruzzelli), il 19 aprile a PESCARA (Teatro Massimo), il 21 aprile NAPOLI (Teatro Augusteo). Sul palco, oltre a Francesco Bianconi (voce, chitarre, tastiere), Claudio Brasini (chitarre) e Rachele Bastreghi (voce, tastiere, percussioni), ci saranno Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano de Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere e chitarre) e Andrea Faccioli (chitarre). Il tour è a cura di Ponderosa Music & Art.